Home / Benessere / Benefici Aloe Ferox

Benefici Aloe Ferox

L’Aloe Vera è una pianta grassa appartenente alla famiglia delle Aloeaceae, originaria delle zone a clima caldo e secco. Il portamento della pianta viene classificato come arbustivo, presentandosi carnosa, in grado di raggiungere altezze massime pari a un metro con foglie disposte a ciuffo ad apice acuto.

Sin dai tempi degli antichi greci e romani l’Aloe Vera veniva sfruttata in correlazione delle sue numerose proprietà benefiche, citata anche all’interno del libro sacro della Bibbia. A livello mondiale la coltivazione della pianta avviene principalmente nei territori dell’Africa, Australia, America meridionale, Russia, Giappone, America settentrionale, America centrale. Le più grandi produzioni si presentano inoltre in Sud America, in Repubblica Dominicana e Messico.

Tra le diverse specie della pianta si trovano l’Aloe Barbadensis, l’Aloe Arborescens e l’Aloe Ferox sulla quale ci concentreremo all’interno delle prossime righe, soffermandoci in particolar modo sugli effetti benefici per l’organismo umano.

 

Benefici e Proprietà Benefiche dell’Aloe Ferox

L’Aloe Ferox contiene una ricca quantità di polisaccaridi, considerati i costituenti fondamentali delle proteine, oltre ad una buona percentuale di sali minerali quali ferro e calcio. Tra le proprietà benefiche più conosciute l’Aloe Ferox favorisce un’azione antinfiammatoria e disintossicante. Nonostante si tratti di un prodotto assolutamente naturale si dovrà prestare comunque attenzione anche al corredo dei possibili effetti collaterali, seppur ad uso topico non risultano particolari controindicazioni.



L’Aloe Ferox ad utilizzo interno non dovrà invece essere assunta dai soggetti affetti da disturbi e patologie intestinali, in presenza di tumori maligni, morbo di Crohn, gastriti, coliti, appendiciti. Allo stesso tempo anche le donne in stato di gravidanza dovranno evitare di assumere l’Aloe Ferox, poiché la sua assunzione potrebbe incrementare il rischio di aborto spontaneo, attenendosi strettamente al parere del proprio medico anche per quanto riguarda la fase successiva dell’allattamento.

La pianta potrebbe inoltre presentare un effetto lassativo, irritante per il colon. Elencate tutte le possibili controindicazioni della pianta non ci rimane che addentrarci all’interno delle sue proprietà benefiche note come antinfiammatorie, lenitive e antibatteriche. In presenza di scottature l’Aloe Ferox apporterà un miglioramento istantaneo sulla zona interessata, incrementando una sensazione di freschezza e maggior idratazione. A livello del sistema immunitario l’Aloe Ferox è in grado di agire direttamente sulla composizione della flora intestinale, contrastando efficacemente le infezioni. In corrispondenza di una dieta alimentare ipocalorica l’Aloe Ferox può essere assunto per favorire la perdita di peso, attivando il metabolismo similmente a quanto avviene in presenza di un processo infiammatorio.

L’azione della pianta riduce la significativa uscita del sangue in presenza di lesioni o ferite cutanee, ostacolando la crescita e la proliferazione dei funghi, con proprietà analgesiche. L’Aloe Ferox dimostra anche proprietà rigeneranti favorendo la ricrescita dell’epitelio sulle ferite, cicatrizzanti, aiutando l’eliminazione delle tossine in eccesso, alleviando la sensazione del prurito.

Al fine di incrementare il dimagrimento l’Aloe Ferox potrà essere reperita sotto forma di integratore, all’interno dei negozi fisici specializzati, oppure attraverso gli store online assicurandosi di leggere attentamente gli ingredienti presenti all’interno del prodotto. Qualsiasi utilizzo della pianta dovrà preferibilmente essere preceduto da un consiglio medico a riguardo del proprio stato di salute fisico.