Home / Benessere / Benefici della Dieta Vegetariana

Benefici della Dieta Vegetariana

Quando si parla di dieta vegetariana si intende quella in cui si eliminano dalla propria alimentazione carne e pesce. In Italia sempre più persone stanno seguendo questo cammino alimentare ed infatti sono anche in crescita i trend che si occupano della dieta vegetariana. In questo articolo spiegheremo i benefici di questo tipo di alimentazione attraverso anche la spiegazione data da alcuni esperti.

Come detto prima, per seguire una dieta vegetariana bisogna eliminare dalla propria alimentazione tutto ciò che deriva dal mondo animale, compreso tonno in scatola e insaccati. Logicamente, come ci viene consigliato anche sul portale www.NaturalMania.it per far si che questo tipo di dieta porti benefici a chi la segue bisogna che ci siano la dovuta quantità di carboidrati e di alimenti proteici che vadano a sostituire quelli presente nella carne e nel pesce, quindi ci sarà bisogno di abbondanti dosi di verdura e frutta.

 

Perchè si sceglie di diventare vegetariani? Quali sono i benefici?

Prima di tutto c’è la scelta etica e viene scelta da persone molto sensibili che pensano che mangiare un animale vuol dire uccidere un essere vivente che nella maggior parte dei casi muore in modo violento e viene allevato in condizioni disumane, quindi non volendo essere artefici di questa carneficina scelgono di diventare vegetariani.

Un altro motivo è perchè grazie alla dieta vegetariana si può dire addio alle tossine e alle scorie. Nutrendosi solo di cibi di origine vegetale il nostro organismo si depura eliminando le tossine, cosa molto più difficile se si mangia carne, perchè è più difficile da digerire e resta quindi più a lungo all’interno dell’organismo.



Ancora un altro motivo che spinge le persone a diventare vegetariani è il rispetto per il pianeta e questo perchè l’allevamento ed il trasporto di carne macellata è infatti la fonte più grande di inquinamento al mondo. In più un pasto a base vegetale riduce di 2 kg l’emissione di anidride carbonica rispetto ad un pasto a base di carne.

Oltre alle varie scelte si decide di diventare vegetariani anche per i numerosi benefici che tale dieta porta al proprio organismo. Il più importante può essere che con i cibi vegetariani si eliminano alimenti che secondo ricerche scientifiche risultano essere responsabili di malattie cardiovascolari come il colesterolo e trigliceridi alti fino ad arrivare ai tumori.

 

Tutti i benefici che porta una sana dieta vegetariana

Riduce il colesterolo: Uno dei maggiori vantaggi è la riduzione dei grassi saturi contenuti nella carne, che sono responsabili dell’innalzamento del colesterolo che può portare gravi disagi all’apparato cardiovascolare provocando ictus e ischemie. Le proteine vegetali contenute nei legumi e cereali consentono all’organismo di assumere aminoacidi necessari ma allo stesso tempo sani.

Fa bene ai reni: L’alimentazione vegetale riduce il fosforo nelle urine e questo risulta essere un grande vantaggio per la funzionalità dei reni, perchè una grossa quantità di fosforo nel sangue può portare a complicazioni cardiache gravi.

Previene il diabete: Il largo consumo di carboidrati complessi presenti nella dieta vegetariana aiutano a tenere sotto controllo la glicemia e di conseguenza a prevenire il diabete.

In più seguire una dieta vegetariana contrasta l’osteoporosi, previene i tumori, stimola l’intelligenza, allieva i dolori mestruali, calma la colite, combatte la gastrite e fa anche bene alla pelle.